FIDASVDA: XV ^ Campagna Regionale di promozione e diffusione della cultura del dono 2022

HAI COMPIUTO 18 ANNI, DIVENTA DONATORE DI SANGUE

 

Con l’inizio del nuovo anno è partita ufficialmente la XV^ Campagna valdostana FIDAS di promozione e diffusione della cultura del dono del sangue 2022.

L’iniziativa denominata “ Hai compiuto 18 anni, diventa donatore di sangue” ha l’obiettivo di sensibilizzare i tantissimi neo diciottenni donne e uomini valdostani, studenti, sportivi, militari, volontari impegnati nelle tante associazioni di volontariato, affinché maturino la consapevolezza di diventare periodici donatori di sangue ed essere indispensabili e importanti risorse del domani del sistema trasfusionale regionale e nazionale.

“ Invitiamo tutti a far proprio questo appello affinché si avvicinino alla donazione del sangue senza paure e con responsabilità.  Tutti possono farlo. Donare sangue è un gesto responsabile, gratuito, anonimo, volontario, periodico e associato. Occorre aver compiuto 18 anni, avere un peso pari o superiore ai 50 Kg., disporre di un buon stato di salute, di una condotta e uno stile di vita rispettoso della propria e altrui vita. Scegliere di donare il sangue richiama tutti ad un dovere civico di grande responsabilità, che offre speranza di vita a tantissimi trapiantati e pazienti oncologici, emofiliaci, talassemici e tanti altri. Con questa forte e capillare iniziativa FIDAS Valle d’Aosta ha l’obiettivo di partecipare al consolidamento dell’autosufficienza regionale di sangue e concorrere a soddisfare le richieste di regioni italiane carenti di sangue ed emocomponenti.

Ringraziamo quanti sosterranno la nostra iniziativa e salutiamo calorosamente tutte le Donatrici e i Donatori volontari di sangue valdostani della FIDAS. Testimoni diretti di un impegno sociale e civile che si prende cura delle persone attraverso il dono e ama la propria regione attraverso la partecipazione attiva alla vita della nostra organizzazione di volontariato.

Insieme, veicoliamo questa proposta facendola diventare virale, diffondiamo questo invito ai nostri contatti su whatsapp, condividiamola sulle piattaforme online, parliamo della donazione del sangue in famiglia, coinvolgiamo amiche, amici, parenti e conoscenti.

Parliamone sul luogo di lavoro, ai colleghi, nel condominio dove viviamo, in caserma, a scuola, in parrocchia, in treno, in fabbrica, in funivia, diciamolo agli amici della palestra, alle amiche della piscina, all’università.

Facciamo arrivare questo invito a tutti i residenti dei 74 comuni della Valle. Ognuno di noi, diventi  ambasciatore per la promozione e diffusione della cultura del dono del sangue”. 

In Valle d’Aosta il sangue si dona presso il Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale di viale Ginevra 3 dell’Ospedale “Umberto Parini”.

Il Servizio diretto dal dott. Pierluigi Berti è l’unica struttura regionale trasfusionale dove tutti i Donatori di sangue valdostani trovano accoglienza, indirizzo e grande professionalità. L’occasione è utile per rivolgere un doveroso grazie a tutto il personale operante presso la struttura trasfusionale per l’importantissima attività che svolge e per il grande lavoro umano e professionale.

Unisciti a noi, diventa Donatrice/Donatore di sangue della Fidas Valle d’Aosta, per info e adesioni: 3488418095  mail www.fidasvda.it oppure seguici su Facebook, Twitter, Instagram, Linkedln eYou Tube

Il Direttivo Regionale FIDAS Valle d’Aosta

Il Presidente

Rosario Mele

Benvenuto Gruppo Donatori Fidas Bassa valle A, B, AB, 0

La FIDAS Valle D’Aosta è orgogliosa di presentare un Gruppo appena nato su Facebook e fondato da una giovanissima donatrice di sangue di nome Vacca Nicole.

Con questo messaggio Nicole ha annunciato la nascita del gruppo

 

Donatori e simpatizzanti, eccoci qua con una pagina dedicata all’informazione e diffusione del dono di sangue ed emocomponenti.
Siamo il gruppo che si trova in Bassa Valle e facciamo parte della Fidas.
Ci sta molto a cuore questa nostra parte di vita e speriamo in una crescita insieme a tutti ?
+informazione=+crescita e donazione
#lavitaèundono
#credercisempre

 

 

L’impegno sopratutto quando si manifesta nei più giovani deve far nascere in tutti noi la  consapevolezza dell’importanza che il dono del sangue riveste nella società.

Donare il sangue è un gesto  semplice e sicuro che fa bene sicuramente alla persona che lo riceve ma anche al donatore: aumenta l’autostima e fa sentire l’individuo parte di una grande comunità.

Invitiamo tutti gli amici della FIDAS Valle D’Aosta a visitare il gruppo Donatori Fidas Bassa valle A, B, AB, 0 https://www.facebook.com/groups/2735830826737118/ al quale facciamo i nostri migliori auguri e al quale daremo tutto il supporto necessario affinchè possa crescere e promuovere il dono volontario, periodico e gratuito del sangue.

Referente gruppo: Vacca Nicole, contatto telefonico 349 821 7215

Illustrazione della giovane volontaria FIDAS Valle D’Aosta Gaia Merulla

Gaia Merulla

Gaia Merulla, giovane volontaria FIDAS Valle D’Aosta

Ringraziamo la giovanissima volontaria FIDAS Valle D’Aosta Gaia Merulla per aver realizzato una bellissima illustrazione che ha come tematica principale l’inclusività, un argomento che ci è da sempre molto caro. Lo scenario scelto è lo splendido Arco D’Augusto, simbolo della città di Aosta.

La FIDAS Valle D’Aosta invita tutti i giovani ad avvicinarsi al mondo del dono, un gesto semplice e sicuro capace di salvare e di migliorare la vita di pazienti affetti da malattie oncologiche.

Donare il sangue fa bene a chi lo riceve ma alle volte non si considera l’impatto positivo che questo gesto ha sulla persona che dona il sangue, donare aumenta l’autostima e accresce il senso civico.

Gaia Merulla ci ha permesso, grazie alla sua illustrazione, di guardare il mondo della dono con i suoi occhi, gli occhi di una giovane donna che si affaccia alla vita e per questo le dedichiamo un immenso GRAZIE .

Vi presentiamo un video in cui Gaia ci parla della sua illustrazione e dell’importanza del dono del sangue, parole piene di consapevolezza e responsabilità.

 

“L’inclusività ormai non è altro che la rappresentazione della realtà” dice Gaia e aggiunge” Alla fine quello che è davvero importante di questa illustrazione è il messaggio, chiunque sia nella condizione di donare il sangue, facendolo, fa un grande dono a se stesso e alla comunità in cui vive”

 

 

RINNOVATO COORDINAMENTO DEI GIOVANI FIDAS GIORGIA PRETE ELETTA COORDINATRICE VALDOSTANA

Mercoledì 26 febbraio 2020 nel corso dell’Assemblea congiunta del Direttivo valdostano dei Donatori di sangue della FIDAS e della 67^ Federata “ San Michele Arcangelo” tenutasi ad Aosta in via Lucat 2/A, il Coordinamento Giovani FIDAS Valle d’Aosta formato da Alessia Lucat, Giuseppe Ingrassia, Marco Barraco, Marco Nardi e Sara Scandariato, Martina Calipari ha eletto Giorgia Prete rappresentante del Coordinamento valdostano dei
Giovani FIDAS, che sarà affiancata da Federico Mazzara quale vice coordinatore regionale.

Giorgia Prete è una giovane studentessa di Aosta di anni 18 iscritta alla classe quarta del liceo artistico di Aosta, già donatrice di sangue, è impegnata in diversi settori del mondo del volontariato.

Federico Mazzara è un giovanissimo donatore di sangue, arbitro di calcio aderente all’Associazione italiana arbitri sezione Aosta.

“L’istituzione del Coordinamento Giovani FIDAS Valle d’Aosta, giunge in un momento di grande fermento dell’attività associativa, afferma Rosario Mele, presidente regionale FIDAS.
L’organizzazione del 59° Congresso Nazionale FIDAS in Valle d’Aosta non poteva essere l’occasione migliore per rinnovare il coordinamento regionale dei giovani FIDAS e spalancare le porte ai giovani, incoraggiandoli e affidando loro il grande compito di farsi promotori di iniziative di promozione e diffusione della cultura del dono del sangue. A nome della FIDAS valdostana esprimo ammirazione per questi giovani, auguro a tutti di lanciare il cuore oltre gli ostacoli, di impegnarsi con passione civica e formulo a tutti i migliori auguri di buon impegno a favore del dono ”.

Il Coordinamento Giovani FIDAS come disposto dall’articolo 14 dello Statuto nazionale FIDAS, raggruppa i donatori al di sotto dei 28 anni di età iscritti alle varie Associazioni Federate e/o Gruppi regionali, i quali, condividendo i valori e le finalità associative della FIDAS, si impegnano attivamente a promuovere i l valore
della cultura della donazione volontaria, periodica, responsabile, anonima e gratuita del sangue.

Le attività del Coordinamento Giovani FIDAS Valle d’Aosta si svolgono in sinergia con le linee di indirizzo promosse da FIDAS Nazionale ed in stretta collaborazione con il Consiglio Direttivo Nazionale e con i direttivi di federata e il Direttivo regionale.

Compito fondamentale del Coordinamento Giovani FIDAS è
quello di pensare, organizzare e sviluppare, in modo autonomo, iniziative promozionali e/o formative tali da risultare specificamente rivolte al mondo giovanile per modalità di proposta e temi di interesse.
Il rappresentante del Coordinamento FIDAS Giovani, fa parte di diritto del Direttivo Regionale FIDAS Valle d’Aosta ed ha il compito di partecipare alla attività. In sua assenza potrà essere rappresentato da un suo vice.

“ Il nostro primo rendez-vous dice Giorgia Prete” – sarà la partecipazione al Meeting Giovani FIDAS di Bologna dal 20 al 22 marzo 2020. Un appuntamento importante dove ci confronteremo con altri donatori
coetanei, vivendo un forte momento di comunità e solidarietà. Al nostro ritorno avvieremo iniziative di formazione e di informazione, coinvolgendo giovani di altre associazioni in momenti ricreativi, feste e incontri dedicati.

Per info e contatti Coordinamento Giovani FIDAS Valle d’Aosta
3515096966
pagina Facebook giovani Fidas VdA,
su Instagram @giovanifidasvda,
sulla mail giovanifidasvda@gmail.com oppure
direttamente sul sito internet regionale www.fidasvda.it.

Giorgia Prete

Coordinatrice Valdostana Giovani FIDAS