Il 10% della popolazione mondiale ha la paura degli aghi. Le reazioni di fronte a un ago possono essere diverse: c’è chi sviene, chi inizia a sudare, chi soffre di nausee, chi impallidisce. Questa fobia chiamata belonefobia purtroppo impedisce a molte persone di donare il sangue, i livelli di paura ovviamente non sono uguali per tutti e nelle forme più lievi questa forma di ansia può essere superata grazie ad alcune accortezze.

Se rientrate tra queste persone vogliamo aiutarvi a superare questa paura offrendovi alcuni consigli che magari possono fare la differenza…tentare non nuoce 🙂

-Poco prima dell’iniezione sollevate le gambe, è una manovra che può servire per distrarsi e alleviare alcuni dei sintomi della fobia dell’ago soprattutto perché riporta il sangue verso il cervello. Gambe in alto, testa bassa aiuteranno a scacciare il “rischio svenimento” di fronte alla vista dell’ago.

-Una maniera per imparare a controllare l’ansia è rappresentata dalle tecniche di respirazione che potete mettere in pratica durante un prelievo di sangue o una puntura. Chiudete gli occhi, inspirate profondamente dal naso con un ritmo lento e trattenete il fiato mentre contate fino a quattro; espirate lentamente dalla bocca e ripetete l’esercizio quattro volte.

-Condividete la vostra paura. Parlatene con personale medico e specializzato, sapranno rassicurarvi.

-Potreste provare a utilizzare delle cuffiette per ascoltare la vostra musica preferita e così distrarvi dal pensiero dell’ago.

-Tenete a mente che state facendo qualcosa di importante, pensate a chi soffre e all’aiuto che state dando. Tutto verrà ridimensionato.

-Almeno la prima volta imponetevi di provare, la seconda volta sicuramente risulterà più semplice.

Non esitate, viente a donare

Per informazioni: 347/6152596 – 348/8418095 

 

Condividi