FIDAS VALLE D’AOSTA PRESENTA LE AMBASCIATRICI DEL DONO DEL SANGUE DEL MESE DI APRILE 2021

I Donatori di sangue della FIDAS Valle d’Aosta con orgoglio presentano le “Ambasciatrici Fidas del dono del sangue Maggio 2021”.
Da sinistra verso destra :  Katia Guidi, Gianna Listano e Giorgia Prete. 

GRAZIE PER IL VOSTRO TEMPO E L’IMPEGNO CHE AVETE DECISO DI DEDICARE A QUESTA INIZIATIVA

Ambasciatrice del dono

Katia Guidi

Sono Katia Guidi e sono qui per sostenere la cultura del dono del sangue e la Fidas, che da sempre, con grande impegno, opera su tutto il territorio nazionale. Donare il sangue è un atto d'amore verso gli altri, di solidarietà e che viene fatto in totale sicurezza.
È importante donare perchè c'è sempre necessità di sangue, soprattutto in questo periodo di pandemia. Mi rivolgo a tutti ed in particolare anche ai giovani che sono il ricambio generazionale e la linfa vitale. Fatelo senza indugio, perché donare un po' del proprio sangue, un bene prezioso e raro, non fa male ed è un atto di civiltà. Ogni giorno, in Italia, migliaia di persone sopravvivono grazie a un gesto così semplice, ma così importante. Certe cose purtroppo non accadono solo agli altri. Gli ``altri`` siamo anche noi, i nostri cari ed i nostri amici. Diventa, quindi, anche tu un donatore di sangue, così contribuirai a ridare speranza a chi ne ha bisogno e darai ancora di più un senso alla tua vita, proprio come ho fatto io.
fidas vda (12)
Ambasciatrice del dono

Gianna Lisitano

Mi chiamo Gianna Lisitano, Ambasciatrice della Gentilezza e Presidente della biblioteca ``Aimè Chenal`` del Comune di Oyace. Principalmente sono la mamma di Gaia Zappia. Gaia nel corso della sua vita, ha dovuto affrontare tante lotte, a causa di una malattia rara, in una di queste ha avuto la necessità di trasfusioni di sangue che sono servite a salvarla durante un difficile intervento chirurgico. Stai ore fuori la sala operatoria ad aspettare, preghi che te la ridiano sana e salva, vieni preso da momenti di così forte sconforto che diventano irraccontabili. Io sulla mia sedia della sala d'aspetto, vivevo con il panico e se vedevo ``fermento`` tra i medici, pensavo al peggio, si chiama paura, paura di perdere parte della tua vita, il tuo ossigeno, una figlia. Forse all'epoca non ho mai pensato all'importanza della donazione, sinché non mi è capitato. E' un gesto ``veloce`` nell'attimo in cui lo fai stai già salvando qualcuno, e sicuramente ti senti fiero di te stesso. Donare è vita.
fidas vda (11)
Ambasciatrice del dono

Giorgia Prete

Sono Giorgia Prete ho 19 anni e risiedo ad Aosta.
Sono una studentessa in piena maturità e sono molto attiva nel volontariato di vari ambiti. Sono una scout del gruppo Aosta 4 e ho competenza in molti ambiti. Mi adatto facilmente a nuovi argomenti e lavori e faccio del mio meglio per portarli a compimento. Partecipo volentieri a questa iniziativa per poter rappresentare i giovani donatori di sangue Fidas della mia regione. Ho sempre sostenuto che il dono del sangue sia un concetto importante da condividere e che esserne testimoni è importante, o almeno, questi sono gli insegnamenti che ho appreso da tutte le attività e le iniziative a cui ho partecipato. Essere un volto degli ambasciatori della Fidas Valle D’Aosta mi riempie di fiducia nel fatto che altri giovani come me seguiranno questo esempio. Voglio portare speranza dove serve e credo che un sorriso sia il modo più contagioso di coinvolgere gli altri.
fidas vda (13)

VORRESTI UNORTI AL GRUPPO DEI NOSTRI AMBASCIATORI ?
CONTATTACI AL 348 841 8095, TI ASPETTIAMO!